revisione bombole

Confrontiamoci sulle nostre attrezzature... consigli, critiche, novità ...

revisione bombole

UNREAD_POSTda paolo55 » 2 apr 2017, 14:47

Come sappiamo ogni due anni si deve fare la revisione delle bombole.
Con tre bibo ogni anno sono in ballo con una di queste procedure.
Io mi occupo personalmente della cosa e quindi bisogna smontare la rubinetteria, portare le bombole alla revisione e poi rimontare il tutto.
Ovviamente ne approfitto per revisionare la rubinetteria.
Peccato che le bombole tornino dalla revisione graffiate e rovinate e che questo costringa a riverniciare il tutto.
Grattare, dare una mano di fondo bicomponente, una di vernice bicomponente, rifare la spicchiatura. Ci vuole una ora solo per preparare una bottiglia alla verniciatura ed io ora ne ho quattro in ballo.
Purtroppo non conosco un centro revisioni che mi tratti come si deve le bombole e devo far notare che tutta questa procedura evitabile oggi mi sta pesando più del solito.
Basterebbe trattare gli oggetti con cura e ci sarebbe solo la rottura del monta e smonta.
Mi domando : ma sono solo io a crearmi questi problemi ?
Un salutone a tutti
Paolo
paolo55
Fondalista Baby
Fondalista Baby
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 27 gen 2011, 17:07

Re: revisione bombole

UNREAD_POSTda lorescuba » 3 apr 2017, 7:59

Io mi sono preoccupato della verniciatura solo una volta, dopo un tentativo (mio) venuto male. L'ho fatto fare dal centro revisioni con un leggero surplus sul costo della revisione. però, se la bombola è graffiata, me ne frego; se è arrugginita pesantemente nella parte che appoggia (il mio d10 è senza fondelli, preso usato senza), magari lo faccio verniciare.
Hai mai visto un centro revisioni in funzione? Le bombole viaggiano su nastri trasportatori e sistemi automatici insieme ad altre bombole, è impensabile che le bombole non sbattano; il lavoro umano è ridotto al minimo indispensabile e quando devono prendere in mano le bombole, sono oggetti pesanti senza una presa comoda...
Secondo me te la meni troppo...
lorescuba
Fondalista Baby
Fondalista Baby
 
Messaggi: 108
Iscritto il: 1 feb 2016, 16:09

Re: revisione bombole

UNREAD_POSTda paolo55 » 3 apr 2017, 10:35

Mi piace tenere in ordine le mie cose e questa volta mi hanno ridato le bombole veramente conciate. Pensavo di fare solo qualche ritocco a pennello ed invece mi tocca fare un lavoro grosso che avevo già fatto due anni fa.
Dare una grattatina e spruzzare vernice non mi avrebbe creato particolare fastidio e lo metto in conto ogni volta.
Si vede che con il passare degli anni si accentuano le caratteristiche di ognuno di noi ed un rompiballe come me lo diventa ancora di piu'.
Ciao
Paolo
paolo55
Fondalista Baby
Fondalista Baby
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 27 gen 2011, 17:07

Re: revisione bombole

UNREAD_POSTda Orco » 3 apr 2017, 14:07

Per le bombole mi limito a tenerle revisionate e dedicate ai soli gas che devono contenere. Se riscontro esternamente punti di ossidazione li carteggio e vernicio solo la parte interessata, a parte questo non mi preoccupo dell'aspetto esteriore anche se ho amici che le risciacquano a fine immersione con la stessa cura con cui risciacquano gli erogatori.
Mi preoccupo molto invece di lavare prima di ogni altra attrezzatura i piombi.
Orco
Fondalista DOC
Fondalista DOC
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 20 ott 2011, 12:35

Re: revisione bombole

UNREAD_POSTda paolo55 » 4 apr 2017, 8:58

Caro Orco, a cosa è dovuta la tua attenzione nel lavaggio della cintura dei piombi.
Anche io lavo i miei quando smonto il barchino ma li tratto come le ancore e le catene che vanno in acqua e candeggina al solo scopo di evitare depositi salmastri.
E' forse in relazione alla formazione di ossidi velenosi ?
Ciao
Paolo
paolo55
Fondalista Baby
Fondalista Baby
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 27 gen 2011, 17:07

Re: revisione bombole

UNREAD_POSTda Orco » 4 apr 2017, 10:48

paolo55 ha scritto:Caro Orco, a cosa è dovuta la tua attenzione nel lavaggio della cintura dei piombi.
Anche io lavo i miei quando smonto il barchino ma li tratto come le ancore e le catene che vanno in acqua e candeggina al solo scopo di evitare depositi salmastri.
E' forse in relazione alla formazione di ossidi velenosi ?
Ciao
Paolo


Ciao Paolo, perdonami ma è una burla che propiniamo agli allievi sotto la minaccia di gravissime sanzioni. Il tutto nasce per prendere per il culo i saccentoni e i perfettini che ingigantiscono le conseguenze di un risciacquo mal fatto.
In realtà pochi tengono conto della durezza di alcune acque potabili, per cui si passa dall'evitare incrostazioni di cloruro di sodio per favorire quelle di carbonato di calcio e di sodio (che comunque sono decisamente inferiori per quantità).
la formazione di ossidi di piombo velenosi in acqua di mare è insignificante, posto che è abbastanza inconsueto baciare o leccare i piombi.
Orco
Fondalista DOC
Fondalista DOC
 
Messaggi: 1421
Iscritto il: 20 ott 2011, 12:35

Re: revisione bombole

UNREAD_POSTda paolo55 » 4 apr 2017, 11:01

Mi sembrava strano leccarsi le dita dopo avere toccato le attrezzature a fine stagione !
Ciao
Paolo
paolo55
Fondalista Baby
Fondalista Baby
 
Messaggi: 163
Iscritto il: 27 gen 2011, 17:07


Torna a ATTREZZATURE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti



cron